Come aprire una azienda di trasporti

come aprire una azienda di trasporti

16 Nov Come aprire una azienda di trasporti

Concedere spazio alla libera iniziativa imprenditoriale potrebbe rappresentare una buona e valevole soluzione per contrastare la crisi. Tuttavia, dare vita ad una nuova attività è un rischio, ed è inutile sottolineare che ogni aspetto e particolare deve essere ponderato con la massima accuratezza.

Questo articolo è incentrato sui passaggi da seguire per avviare una impresa di trasporti. 

Obblighi da rispettare per avviare una azienda di trasporti

Il primo step da compiere è presentare una domanda cartacea presso l’Albo degli Autotrasportatori, nella quale allegare un attestato di buona condotta.

Nell’ipotesi in cui l’automezzo di cui si è in possesso presenti un peso superiore alle 1,5 tonnellate, bisognerà presentare altri titoli, tra cui quello che attesta una buona solidità finanziaria e quello che documenta l’idoneità del guidatore ad affrontare le condizioni di lavoro. 

Il comune di residenza dovrà consegnare un atto che attesti la professionalità dell’azienda. Tale consegna è subordinata alla frequenza di un corso, al quale è possibile ovviare se si è in possesso di un diploma di maturità, o una prova cartacea che attesti una pregressa esperienza lavorativa non inferiore ai cinque anni. 

Obblighi specifici per le aziende adibite al trasporto di persone

Nell’ipotesi in cui si intenda aprire una azienda adibita all’esclusivo trasporto di persone fisiche è fatto obbligo di presentare una particolare domanda alla sede comunale presso cui si è residente. Gli allegati dei quali bisogna essere in possesso sono:

  • Iscrizione presso la Camera di Commercio territoriale;
  • Nulla osta alla guida nel pieno rispetto del Codice della Strada.

Oltre a ciò, il possesso stesso di veicoli obbliga il fondatore dell’azienda a presentare regolare autorizzazione per il trasporto di persone.

Successivamente all’accettazione di questa domanda, il conducente sarà obbligato a svolgere un ulteriore esame riguardante il regolamento correlato al trasporto pubblico e una infarinatura teorica di diritto commerciale, fiscale e civile.

Redazione Partitaivaonline
info@commercialista24ore.com

Dalla redazione del portale partitaivaonline.com, formato da dottori commercialisti ed esperti nel settore fiscale

No Comments

Post A Comment

Share with your friends










Inviare